Commenta per primo
Giuliano Rusca, maestro di calcio nel mondo Inter, parla a la Gazzetta dello Sport, dicendo la sua su Federico Dimarco: "Ci parlava di questa punta mancina del Calvairate, nostra società satellite. Efficacissimo nel tiro, ma fisicamente non ci sembrava adatto: era il più piccolo di tutti! Solo la sua insistenza ci fece cambiare idea e alla fine ha avuto ragione Dell’Acqua... Che bello ora rivedere Federico nella sua unica casa, la nostra. E' umile, caparbio e sostenuto da una famiglia eccezionale: grazie a queste doti è tornato per restare".