Zanetti, Cambiasso, Milito ieri, Icardi e Lautaro Martinez oggi: il legame tra Inter e Argentina continua con sempre ottimi risultati per i tifosi nerazzurri. Dagli eroi del Triplete (celebrati ieri a Trento) ai due attaccanti della squadra di Luciano Spalletti, spesso gli uomini mercato interisti hanno guardato ai talenti nati nel Paese sudamericano. E presto possono tornare a farlo.

PALACIOS NEL MIRINO - Secondo quanto riporta Tyc Sports, infatti, l'Inter manderà alcuni suoi emissari per assistere alla semifinale di andata di Copa Libertadores tra River Plate e Gremio, in programma il prossimo 24 ottobre. Tra i tanti giocatori da seguire, è uno quello che sarà osservato con particolare attenzione dagli scout nerazzurri: Exequiel Palacios.

C'È LA CLAUSOLA - Centrocampista centrale o trequartista, Palacios ha appena compiuto 20 anni ed è da tempo sui taccuini di tanti club in giro per l'Europa. Tra questi l'Inter che, assicurano in Argentina, è pronta a fare sul serio e accelerare per l'ultimo gioiello del River Plate. Il club del presidente Rodolfo D'Onofrio, che detiene il 70 per cento del suo cartellino, ha stabilito una clausola rescissoria da 15 milioni di euro che sta provando a raddoppiare. L'Inter lo sa e osserva: il rinforzo per il centrocampo del futuro può arrivare ancora dall'Argentina.