Commenta per primo
Mario Giuffredi, procuratore di Luigi Sepe, ha parlato a Radio Punto Nuovo: "Ho una grande stima di lui. L'ho sempre detto da quando l'ho preso in procura, è pronto per giocare in una grande squadra. Per rendimento è stato uno dei primi 5 in Italia quest'anno. Per il portiere si determina lungo il campionato chi è titolare. Sepe non è stato mandato via da Giuntoli o De Laurentiis, ma quando c'era lui, c'era Sarri".