201
Arrivato a gennaio tra applausi e cori, accolto alla grande dai tifosi nerazzurri, Xherdan Shaqiri non ha rispettato le attese. Preso dal Bayern Monaco nel corso del mercato invernale per una cifra intorno ai 15 milioni di euro, il nazionale svizzero ha faticato ad imporsi nel campionato italiano, tanto che Mancini, dopo avergli dato un posto da titolare, lo ha relegato in panchina. 3 gol in 20 presenze sono troppo pochi per chi è arrivato con i crismi del top player. E ora il giocatore può partire difronte ad un'offerta importante. 


23.15 L'APERTURA DI CROUCH - Un ulteriore indizio sulla trattativa tra l'Inter, lo Stoke City e Xherdan Shaqiri arriva dal profilo ufficiale su Twitter dell'attaccante dei Potters Peter Crouch, che prima twitta, storpiandolo, il nome dell'attaccante svizzero, salvo poi scrivere una frase molto eloquente: "L'ho scritto in modo sbagliato, ma l'acquisto è giusto".
 

14.15 - LO STOKE CHIAMA - Secondo Sky Sport, lo Stoke City, club di Premier League, ha raggiunto un accordo con la società nerazzurra. 17 i milioni di euro messi sul piatto che hanno convinto l'Inter a dire sì alla sua cessione. Piccolo intoppo, però: il giocatore non gradisce la destinazione. Le ambizioni di Xherdan Shaqiri sono ben altre e non ritiene i Potters all'altezza. Il giocatore, gioiello della Nazionale svizzerra, è pronto a dire no. 

C'E' ANCHE L'EVERTON - Molti club inglesi sono interessati a lui. Uno di questi è l'Everton, che oggi ha ufficializzato l'acquisto di Gerard Deulofeu, prodotto della cantera del Barça. I Toffees sono alla finesta per il talento svizzero e continuano a monitorare la situazione.