75
L’Atalanta c’è ed è pronta a sfidare la Fiorentina e soprattutto il Parma per Sebastiano Esposito. Il gioiello dell’Inter non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo del contratto col club nerazzurro: si attende un nuovo incontro per provare a colmare la distanza tra l’offerta e la richiesta dell’entourage di Esposito. Una precisazione in questo senso va fatta su chi si occupa degli interessi del giocatore. Negli ultimi mesi, infatti, il classe 2002 si è affidato ad Augusto Carpeggiani, ma l’addio al procuratore è imminente ed Esposito è sempre più convinto di affidarsi a Federico Pastorello, agente di Romelu Lukaku che ha ottimi rapporti anche con Antonio Conte.


PRESSING ATALANTA - Fondamentale nella scelta di Esposito sarà il progetto che l’Inter ha in mente per il suo futuro. Aspettando il nuovo incontro tra le parti, non mancano i club interessati all’attaccante. Oltre al Parma, anche l’Atalanta ha mosso i primi passi per il giocatore. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, nei giorni scorsi il responsabile dell’area tecnica del club bergamasco, Giovanni Sartori, ha avviato i primi contatti con l’entourage di Esposito. L’Atalanta ha ribadito il forte interesse per il giocatore, ma al momento la priorità è quella di trovare l’intesa per il rinnovo con l’Inter. Poi si valuteranno tutte le opzioni per il futuro di Esposito, tenendo in considerazione anche una cessione a titolo definitivo con diritto di riacquisto, come vi avevamo anticipato. Riflessioni in corso per Esposito: il futuro è ancora tutto da scrivere.