69
A gennaio l'Inter sarà protagonista. La società accontenterà, per quanto possibile, Antonio Conte, che sta spremendo i suoi uomini e che ha fatto richiesta esplicita alla società di nuovi rinforzi per regalarsi maggiori rotazioni e più possibilità di scelta. Un attaccante come vice Lukaku, un centrocampista di corsa e qualità, un laterale che possa fare anche il centrale. E per quanto riguarda gli ultimi due, sono in arrivo novità. 

I DUE PROFILI - Gli ultimi due profili sono quelli di due giocatori che militano nel Parma: Dejan Kulusevski e Matteo Darmian. Oggi sono arrivate le parole del direttore sportivo dei ducali, rilasciate a Sky Sport, Daniele Faggiano: "Kulusevski? Nessuno si muove a gennaio, ma se dovessero arrivare offerte vantaggiose... Darmian? Con offerte vantaggiose vedremo". Due situazioni diverse, due strategie diverse, un unico interesse del Parma: avere sostituti all'altezza.

GIRO DI CARTELLINI - Per quanto riguarda Kulusevski, l'Inter dovrà parlare con l'Atalanta in primis, in quanto club proprietario del cartellino, e solo dopo col Parma. I beragamaschi, come anticipato due giorni fa, sono interessati a Matteo Politano: ecco, l'ex Sassuolo può essere la chiave per convincere la Dea a cedere il classe 2000, che poi dovrebbe trovare un sostituto convincente per il Parma. Tra i giovani nerazzurri ci sono tanti profili interessanti, come il baby Traoré. E Darmian? Discorso diverso, Inter e Parma, che sono in ottimi rapporti, ne parleranno direttamente tra di loro, con Marotta e Ausilio che possono mettere sul piatto il cartellino di Federico Dimarco, già a Parma la scorsa stagione, per convincere i ducali. Due rinforzi per dare qualità e profondità nella rosa, due rinforzi per l'Inter che possono arrivare da Parma.