C'è Kevin Strootman tra gli obiettivi dell'Inter. Ieri sera all'Olimpico, per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Roma e Shakhtar, c’era anche Piero Ausilio. Il direttore sportivo dell'Inter ha assistito alla partita e ha avuto modo di portare avanti diversi discorsi di mercato. Tra questi quello per l'olandese in scadenza nel 2022, che piace molto a Luciano Spalletti. L'ex Psv Eindhoven, classe 1990, ha una clausola di 45 milioni di euro che l'Inter non intende pagare, se la Roma aprirà a una trattativa a cifre inferiori l'Inter farà un tentativo.

GOIELLI SHAKTHAR - Oltre a Strootman Ausilio ha parlato di Bernard, trequartista brasiliano con passaporto spagnolo in scadenza a giugno con lo Shakhtar. L'interesse c'è, ma in ballo al momento c'è una richiesta di ingaggio di oltre 5 milioni di euro da parte dell'ex Atletico Mineiro e soprattutto la sua volontà di firmare per un club che possa giocare la Champions. Altro nome sul taccuino è quello di Facundo Ferreyra: anche lui a scadenza, argentino con passaporto italiano, potrebbe essere preso in considerazione solo in caso di addio di Mauro Icardi.