58
Walter Sabatini pensa a un rinforzo in difesa per l’Inter di Luciano Spalletti. I nerazzurri, che già la scorsa estate hanno tentato invano di prendere un centrale, hanno finora alternato Skriniar, Miranda e in rare eccezioni Ranocchia, con la possibilità di accentrare D’Ambrosio nei momenti di bisogno. Ma la gara contro il Sassuolo non ha portato in dote buone notizie: il brasiliano è stato sostituito per un fastidio al polpaccio mentre D’Ambrosio è uscito per un trauma distorsivo al ginocchio. Due infortuni che costringono i nerazzurri a guardarsi attorno alla ricerca di qualche opportunità a buon mercato. 

OCCASIONE YANGA MBIWA - A tal proposito un’occasione arriva dalla Francia, più precisamente dal Lione, dove gioca un difensore che Walter Sabatini conosce molto bene. Parliamo di Yanga Mbiwa che nella stagione 2014-2015 ha giocato per la Roma, mentre quest’anno in Francia sono più le apparizioni in tribuna che quelle in panchina.

SUNING NEL FUTURO - Il difensore classe ’89 è legato al Lione fino al 2020, ma nei giorni scorsi ha parlato con la proprietà ottenendo la possibilità di andare a giocare anche in prestito. Sabatini, che non avrà a disposizione grandi risorse da investire sul mercato, ha già contattato il calciatore per sondare la sua disponibilità circa un eventuale trasferimento a Milano, con la promessa che alla scadenza dei sei mesi di prestito possa aprirsi per lui un’opportunità in Cina con la maglia del Jiangsu Suning, che gli garantirebbe un lauto ingaggio.