10

Saphir Taider è la mossa di Mazzarri per lanciare la sfida alla Juvetus. Nonostante l'assenza di Marchisio per infortunio, proprio il centrocampo è il punto di forza della squadra allenata da Conte e così il tecnico nerazzurro ha deciso di dare più sostanza con l'algerino classe 1992, preferito al talento croato Kovacic, ancora alla ricerca della migliore condizione fisica.

Pur non avendo mai vestito la maglia bianconera, Taider si può considerare un ex perché la Juve lo aveva preso in comproprietà per poi lasciarlo tutto al Bologna. Viste le difficoltà incontrate sul mercato per arrivare al belga Nainggolan del Cagliari, su esplicita richiesta di Mazzarri quest'estate l'Inter ha deciso di puntare su di lui che ora ha subito l'occasione per dimostrare il proprio valore contro la squadra che lo ha sedotto e abbandonato e a cui ha segnato il suo primo gol in Serie A.