7

Dall'Indonesia arrivano le parole del magnate Erick Thohir, l'uomo destinato a rilevare nei prossimi giorni il 70% delle quote azionarie dell'Inter da Massimo Moratti insieme ad altri due investitori provenienti dal suo Paese: "I nostri avvocati stanno discutendo i dettagli della transazione - spiega Thohir a MetroTvNews -. Forse nei prossimi giorni ci saranno i risultati sperati. Quali percentuali? Finché non si hanno le firme, non è giusto parlarne. L'accordo comunque, se mi domandate come sia posso rispondervi che è molto buono. Ci sono sempre i pro e i contro, ma noi arriviamo con le migliori intenzioni. Se la fiducia nei Moratti da parte dei tifosi è ancora alta, noi portiamo all'Inter altri valori e obiettivi come lo sviluppo commerciale e del marchio. Massimo Moratti ancora presidente? Non lo so ancora. Vedremo, quando tutto sarà finito, ne discuteremo. Di certo non sarò io a decidere il suo destino. Penso che quello che ha fatto Moratti nell'Inter durante gli anni sia davvero un'ottima cosa. E' uno che sa capire i giocatori e gli allenatori. La discussione sarà al centro del prossimo Consiglio d'Amministrazione".