Steven Zhang è pronto a risolvere il caso Icardi. Questa settimana, probabilmente venerdì, ci sarà l'incontro decisivo tra il presidente cinese l'attaccante argentino: una stretta di mano e un abbraccio chiuderanno la questione. A Mauro e a Wanda Nara sono state fornite le assicurazioni che la coppia sperava di ascoltare: non esiste alcuna volontà conflittuale permanente. Anzi, come si legge sul Corriere dello Sport, secondo proprietà e dirigenti Icardi resterà il punto di riferimento per costruire l'Inter del futuro.  Intervenuta dagli studi di Tiki Taka, Wanda Nara svela di aver chiarito il rapporto con Marotta, ma quando si parla del rientro in campo, la moglie e agente del calciatore non ha offerto date precise. “Un nuovo incontro venerdì? A me nessuno mi ha chiamato, magari si vedono con Mauro. Io non so con chi deve parlare, ma non è necessario che ci sia io se per esempio deve parlare con l’allenatore. Abbiamo parlato con Marotta e siamo vicini alla pace. Mauro sta recuperando, non ha ancora avuto una giornata libera e lavora per il problema al ginocchio. Al momento non capisco neanche io quale sia il problema dato che con la società e con i compagni va tutto bene. Spalletti? Non so cosa si sono detti, magari Mauro si è anche messo a disposizione, questo non lo so dire. Io e Icardi siamo due persone diverse, una cosa è quello che dico e penso io e una cosa è quello che pensa e dice Icardi. Il problema comunque non è il rapporto con i compagni, né i soldi”.