L'Inter sta cercando un attaccante sul mercato. Il primo obiettivo è Eder. La Sampdoria chiede 15 milioni di euro, 3 milioni in più rispetto ai 12 milioni offerti dall'Inter. Molto dipenderà dall'esito della trattativa per la cessione di Guarin in Cina allo Jiangsu. 

POCHO - In alternativa i nerazzurri pensano sempre a Lavezzi, in scadenza di contratto a giugno con il Paris Saint-Germain. Il suo agente Mazzoni, dopo aver parlato col Chelsea, tornerà in Italia oggi o domani. Il PSG chiede sempre 6 milioni per lasciare partire subito l'argentino ex Napoli, che dovrebbe però spalmare su un contratto pluriennale il suo ingaggio da 4,5 milioni netti a stagione. 

ALTERNATIVE - Le altre piste sugli esterni portano a Ntep (Rennes), Ben Arfa (Nizza) e Feghouli (Valencia). Il nome nuovo è lo svedese Emil Forsberg, classe 1991 ex Malmoe in forza al Lipsia (seconda divisione tedesca), seguito anche da Liverpool, Valencia e Lione. Sotto contratto fino al 2018, ha una clausola di rescissione da 9 milioni di euro. In tal caso l'Inter potrebbe cedere in prestito Biabiany