Commenta per primo
Prosegue la trattativa tra Inter e Manchester Uniter per Sanchez. Questo è quanto scrive il Corriere dello Sport. 

“Una partita a poker senza esclusione di colpi. E’ ciò che si sta rivelando la trattativa tra Inter e Manchester United per Sanchez. I Red Devils hanno tentato l’affondo la scorsa settimana, mettendo in chiaro che non avrebbero concesso il prolungamento del prestito del cileno fino al termine della stagione se il club nerazzurro non lo avesse acquistato a titolo definitivo. Marotta e Ausilio, però, hanno replicato, dettando le proprie condizioni. Che prevedono al massimo un prestito con obbligo di riscatto, ma a cifre ridotte, oppure un trasferimento a costo zero, nel senso che lo United dovrebbe lasciare libero Alexis senza nemmeno un euro. In sostanza, è come se l’Inter voglia andare a “vedere” il gioco del club inglese, che, a logica, può forzare la mano fino ad un certo punto, visto che Sanchez è un giocatore che va per i 32 anni e che non ha mercato. La partita resta aperta, ma solo fino al 5 agosto, ovvero quando è in calendario Inter-Getafe e quando scadrà il prestito del cileno”.