90
Riconoscere i propri limiti per migliorare e andare avanti. Un processo fondamentale anche nel calcio e per questo motivo Ausilio e Marotta sono molto attenti a quelle che sono le lacune emerse nel corso di questa stagione. Le ultime partite hanno reso ancora più evidente l’importanza di Marcelo Brozovic, senza il croato in campo l’Inter non gira allo stesso modo e in panchina non c’è un solo elemento che possa sostituirlo senza farne accusare troppo lo scotto dell’assenza. 

NO AGOUME - Ecco perché l’Inter ha inserito tra le priorità l’acquisto di un vice Brozovic per la prossima stagione, l’idea è quella di trovare un giovane che possa crescere nel giro di un paio d’anni ma tra le ipotesi non c’è il ritorno di Agoume, che per i nerazzurri crescerà in un altro ruolo e non da play. Ma in un mercatò all’insegna dei colpi a zero, bisogna fare attenzione a quelle che è un’ottima occasione di mercato. 

IL NOME NUOVO - In Germania c’è un calciatore che l’Inter conosce molto bene e che segue ormai da tempo. Il nome è quello di Florian Grillitsch, calciatore dell’Hoffenheim che andrà in scadenza in estate. L’austriaco può interpretare sia il ruolo di difensore che di centrocampista davanti alla difesa ed è dotato di un’ottima visione di gioco. L’Inter lo tiene in seria considerazione.