150
Cosa resterà di questi anni Dieci in nerazzurro? Quello che finisce domani è un decennio di transizione per l'Inter, passata da tre diversi presidenti: partito al massimo con Moratti sul tetto d'Italia, d'Europa e del mondo; proseguito in basso con Thohir e chiuso in netta ripresa con Zhang

In panchina si sono alternati ben 13 allenatori: da Mourinho a Conte passando per Benitez, Leonardo, Gasperini, Ranieri, Stramaccioni, Mazzarri, Mancini, de Boer, Vecchi, Pioli e Spalletti. A quest'ultimo va riconosciuto il merito di aver riportato la squadra in Champions League dopo 6 anni di assenza. 

Soltanto i primi tre in ordine cronologico sono riusciti a portare dei titoli (6) in bacheca: Mourinho (il Triplete scudetto, coppa Italia e Champions League nel 2010), Benitez (Supercoppa italiana e Mondiale per Club sempre nel 2010) e Leonardo (Coppa Italia nel 2011). L'ultimo trofeo alzato al cielo, seguito da 8 anni con zero titoli. In ogni caso l'Inter è l'unica squadra italiana del decennio ad aver vinto fuori dai confini nazionali. Ora l'obiettivo è tornare a vincere qualcosa, magari già nel 2020. Buon anno!