59
Agli ottavi di finale in Europa League l'Inter pesca il Getafe, la squadra più italiana della Liga spagnola insieme all'Atletico Madrid di Simeone. Dopo aver archiviato la pratica Ludogorets, battuto all'andata in Bulgaria e al ritorno ieri a San Siro a porte chiuse. Il club nerazzurro rimborsa tutto il pubblico che aveva già comprato i biglietti per la partita.

Invece ufficialmente la Juventus non ha ancora comunicato nulla in tal senso per il derby d'Italia di domenica sera allo Stadium
, ma sta valutando iniziative a favore degli acquirenti vista la peculiarità della situazione nazionale.
Nelle condizioni di vendita dei biglietti stabilite dal club bianconero c'è un articolo che recita: "L'obbligo di giocare partite a porte chiuse disposto per legge o provvedimento di autorità pubbliche o sportive in seguito a fatti e/o eventi non dipendenti da responsabilità diretta di Juventus non genereranno diritto al rimborso". 

Intanto, oltre a presentare un esposto all'Antitrust per pratiche commerciali scorrette, il Codacons è pronto a denunciare alla Procura di Torino la società del presidente Andrea Agnelli con l'accusa di appropriazione indebita se non rimborserà ai tifosi i biglietti per Juve-Inter.