2

Secondo quanto riporta il sito della radio britannica di informazione sportiva talkSPORT.com il portiere irlandese dell'Aston Villa Shay Given, ritiratosi lo scorso anno dalla nazionale, ha chiesto a Giovanni Trapattoni di dimettersi dalla carica di ct dell'Irlanda a seguito della sconfitta rimediata in casa contro la Svezia che ha ridotto al lumicino le possibilità di qualificarsi al Mondiale 2014. Il commissario tecnico italiano ha già annunciato che alla scadenza del suo contratto (dopo i mondiali del Brasile) lascerà la guida dell' Eire. Il portiere, crede che sia arrivato il momento di un cambiamento radicale e, intervenuto in una trasmissione di Radio TalkSPORT, ha dichiarato: "Non ci sono mai stati problemi con il mister se non quelli dovuti alla sua carenza nel parlare l'inglese: a volte non riesce a spiegarci cosa voglia da noi proprio per questa barriera linguistica. Trapattoni ha fatto ottime cose per l'Irlanda. Penso solo che ad un certo punto le persone sono alla ricerca di un cambiamento, vogliono qualcuno di nuovo con nuove idee. E' arrivato il momento che qualcun altro prenda le redini della Nazionale e si spera ci conduca quantomeno al prossimo Europeo del 2016". Questa sera la nazionale guidata dal Trap si giocherà in casa dell'Austria l'ultima possibilità per continuare a sperare in una qualificazione al play-off, che rimarrebbe comunque difficile anche in caso di vittoria in terra austriaca.