42

Isla è tornato super. Come scrive Tuttosport subito dopo l’amichevole Cile-Spagna, che si è conclusa con il risultato di 2-2, il tecnico iberico campione del mondo e d’Europa Vicente Del Bosque ha elogiato i sudamericani (che si sono presentati con il 3-5-2, lo stesso sistema di gioco utilizzato da Antonio Conte alla Juventus) ma in particolar modo Mauricio Isla. Il cileno è ancora in comproprietà tra Juventus e Udinese. Con il club campione d’Italia ha ancora un contratto di quattro anni. A giugno, come da regolamento, i due club non possono più rinnovare la comproprietà e si dovrà prendere una decisione definitiva. Per riscattarlo completamente i bianconeri devono pagare altri otto milioni. Per lui, dunque, una stagione importante. Il suo obiettivo, ovviamente, è quello di restare a Torino. Per vincere un altro scudetto, questa volta da protagonista, e dare l’assalto alla Champions League