Commenta per primo
Sono passate solo due partite, oggi si gioca la terza, ma a livello commerciale questi Europei sono già un enorme successo per l’Italia. La Nazionale di Mancini sta andando oltre le aspettative e, per la partita contro la Svizzera, ha avuto oltre 15 milioni di spettatori tra Rai e Sky e quasi il 60% di share.

INGRESSI RECORD - Impressionante, come riporta il Sole 24 Ore, è la crescita degli introiti da sponsor rispetto al quadriennio precedente: da 70 a 105 milioni, quasi il 50% in più. A questi, forniti da top sponsor (Poste Italiane, Timvision, Fiat ed Eni), premium sponsor (Deliveroo, Lete, Team System, Lidl e Aeroporto di Venezia) e partner ufficiali, vanno aggiunti i 23 milioni all’anno versati dallo sponsor tecnico Puma (ancora pochi se paragonati ai 50 versati da Adidas e Nike rispettivamente a Germania e Francia). Infine, se gli incassi al botteghino sono stati quasi nulli (10 milioni), causa covid, quelli derivanti dai diritti tv sono altissimi: 126 milioni dalla Uefa più 15 dalla Rai. Parte di questo successo è certamente attribuibile alla mossa del presidente della FIGC Gabriele Gravina di internalizzare, a partire dal 2018, le attività commerciali della federazione senza appoggiarsi ad advisor esterni.