189
Un’Italia spettacolare ed entusiasmante chiude delle qualificazioni da record con un roboante 9-1 alla malcapitata Armenia. Doppiette per Immobile e Zaniolo, poi vanno a segno Barella, Romagnoli, Jorginho, Orsolini e Chiesa (alla prima rete in azzurro, così come Zaniolo). E’ la decima vittoria in altrettante partite disputate nel girone, 37 reti fatte, solo 4 subite. 2019 da record: nell’anno solare l’Italia ha vinto tutte e 10 le gare giocate. Le vittorie consecutive sono invece 11, superato il precedente primato di Pozzo. Qualificatisi con 3 giornate d’anticipo, il 30 novembre l’Italia si presenterà al sorteggio di Euro 2020 da testa di serie.

LA PARTITA - In un “Renzo Barbera” gremito l’Italia parte subito forte: ai minuti 8 e 9 segnano Immobile, bravo a chiudere di testa un cross perfetto di Chiesa, e poi Zaniolo, freddo davanti al portiere armeno su imbeccata dello stesso Immobile. Avvio a ritmi altissimi, con gli azzurri che continuano a pressare alto e a sfiorare in più occasioni il terzo gol. Che arriva, puntuale, alla mezzora: apertura millimetrica di Bonucci che lancia Barella, 3-0 Italia. Subito dopo ancora Immobile chiude il primo tempo sul 4-0. E’ solo il preludio a una ripresa giocata con un’intensità ancora maggiore. Al 64’ Zaniolo colpisce ancora, con un mancino preciso all’incrocio dei pali dal limite dell’area di rigore. Al 72’ va a segno Romagnoli sugli sviluppi di un corner, poi Jorginho dal dischetto. Al 78’ è il turno di Orsolini, di testa al termine di una meravigliosa azione di Chiesa. L’Armenia segna il gol della bandiera su errore di Jorginho, con un bel tiro di Babayan che batte l’esordiente Meret. Neanche un minuto e trova il gol (il primo in azzurro) anche Chiesa, che sempre di testa traduce in gol un preciso cross di Orsolini. Il Barbera chiede la decima rete, ma finisce 9-1 per l’Italia. Pronta ora a recitare un ruolo da protagonista all’Europeo.

IL TABELLINO:

Italia-Armenia 9-1

Reti: 8' e 33' Immobile (I), 9' e 64' Zaniolo (I), 29' Barella (I), 72' Romagnoli (I), 75' rig. Jorginho (I), 78' Orsolini (I), 79' Babayan (A), 81' Chiesa (I)

ITALIA (4-3-3): Sirigu (77' Meret); Di Lorenzo, Bonucci (69' Izzo), Romagnoli, Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella (46' Orsolini); Zaniolo, Immobile, Chiesa. Ct: R. Mancini

ARMENIA (5-4-1): Airapetyan; Hambartsumyan, Haroyan, Calisir, Ishkhanyan (69' Sarkisov), K. Hovhannisyan; Babayan, Grigoryan (60' Simonyan), Edigaryan (82' Avetisyan), Berseghyan; Karapetyan. Ct: Khashmanyan

Ammoniti: Haroyan (A).