A Palermo per una visita alla squadra di Giuseppe Iachini, Antonio Conte ha parlato della possibilità di vedere Paulo Dybala con la maglia della Nazionale: "E' un ragazzo che ci interessa molto - riporta Sky Sport 24 -. Bisognerà capire se anche lui sarà interessato alla Nazionale".

14.00 - Pazza idea per Antonio Conte: il ct della Nazionale, secondo la Gazzetta dello Sport, starebbe valutando l'ipotesi di convocare Dybala, attaccante argentino ma con passaporto italiano, del Palermo.

VISITA A PALERMO - L'ex tecnico della Juventus quest'oggi si è recato a Palermo, per completare il suo tour nelle varie società della Serie A: non si tratta però di una semplice visita di cortesia, perché Conte coglierà l'occasione per parlare dal vivo con Paulo Dybala. L'intenzione del ct dell'Italia è quella di chiedere all'argentino la disponibilità a essere convocato in azzurro.

DOPPIO PASSAPORTO - Il ragazzo, nato e cresciuto in Argentina, ha segnato già cinque reti in Serie A: tuttavia la nazionale del suo paese al momento lo ha ignorato. Appena due le convocazione nell'Under 17 e una nell'Under 20. Dybala non solo possiede il passaporto italiano (la nonna era originaria della provincia di Napoli), ma anche quello polacco. La Polonia però si è già fatta da parte, come dimostrano le parole di Boniek, presidente della federcalcio: "Dybala è bravissimo, ma non ci interessa, siamo una federazione seria e non naturalizziamo i giocatori degli altri. Puntiamo sui nostri giovani, gente che sa cantare l'inno".