Commenta per primo

Gianluigi Buffon, in un'intervista al quotidiano francese Le Parisien, presenta la sfida con la Francia. "La sfida con la Francia promette spettacolo e ha un sapore speciale. La Francia resta una nazione forte del calcio europeo, sempre capace di prestazioni di alto livello. Giocare contro la Francia è come giocare un derby". Per Buffon i giocatori francesi più forti sono Benzema (in panchina per problemi fisici) e Ribery. "Mi piacce da morire come giocano - ha spiegato Buffon -, ma sono capaci di fare ancora meglio. Secondo me hanno le qualità e il potenziale per raggiunere il livello di un Messi o di un Cristiano Ronaldo".

"L'immagine che ho del Psg? Quella di un club fortunato ad avere così tanti soldi in una volta. Ma nel calcio non sempre chi è più ricco vince. Alcuni club hanno meno soldi ma li spendono meglio e conta anche la storia di un club. Magari fra cinquant'anni si parlerà più del Psg che di Barcellona, Real Madrid o Juve ma non adesso".