6
Da Chesterfield l’Italia Under 20 ritorna con un pareggio, dopo un match con i pari età dell’Inghilterra giocato con accortezza e verve agonistica. Dentro una cornice spettacolare, lo stadio gremito da circa 7000 spettatori, sono gli Azzurrini a portarsi in vantaggio nel primo tempo, con una bella rete di Daniel Maldini; la risposta degli inglesi non si fa aspettare e 7 minuti dopo, raggiungono il pareggio con Bate. Nella ripresa, non diminuisce la tensione agonistica, con pericoli corsi da ambedue le squadre ma con i leoni più aggressivi negli ultimi 10’ di gioco. Gli Azzurrini reggono l’urto e concludono senza danni un match definito da Alberto Bollini spettacolare: “ Oggi abbiamo incontrato una grande squadra – dice il tecnico a fine gara -  con grandi qualità fisiche e tecniche. Noi ci siamo opposti col gruppo, l’orgoglio della maglia e il buon gioco”.

Bollini schiera il 4-3-3 con  Gelmi, Barbieri, Armini, Viti, Ponsi; Leone,  Bove, Oristanio; Maldini Cortinovis, Sekulov. Dopo un po’ di schermaglie iniziali, è l’Italia a portarsi in vantaggio al 33’ con un’azione che nasce dalla destra, grazie a una palla recuperata da Oristanio: il suo cross trova la testa di Maldini che incrocia e la mette sul secondo palo. L’Inghilterra reagisce e al 41’ e un cross dalla destra, dopo uno scambio in area, arriva a Bate che, a botta sicura, realizza il pareggio. Si va al riposo in parità e nella ripresa, la prima azione di un certo pericolo è italiana: una ripartenza di Oristanio lo porta davanti al portiere ma il suo tiro va fuori di poco. Gli inglesi ribattono al 25’ con calcio da fermo battuto da Greenwood che però si stampa sul palo. “Gli ultimi 10 minuti di gioco sono stati sofferti dai ragazzi – dichiara il tecnico Azzurro – perché gli inglesi, alla fine, hanno aumentato i ritmi. Ma hanno retto bene, dando la giusta conclusione a questa partita. Comunque, debbo dire bravi a tutti loro, che sono riusciti a portare a casa un risultato prestigioso. Veramente una bella partita – conclude Bollini – giocata in un bellissimo clima, con molto agonismo e correttezza”.

Il Torneo 8 Nazioni va avanti: il prossimo impegno per gli Azzurrini sarà al’ Benito Stirpe’ di Frosinone dove alle 15 di martedì 12 ottobre, incontrerà il Portogallo (diretta su Rai Sport).

Torneo 8  Nazioni, le partecipanti: Polonia, Italia, Romania, Portogallo, Repubblica Ceca, Germania, Inghilterra, Norvegia.

Risultati e Classifica 

2 settembre

Polonia-Italia 0-2

Romania-Portogallo 2-1

Repubblica Ceca-Germania 0-2

6 settembre
Germania-Norvegia 1-1

Inghilterra-Romania 6-1

7 settembre

Portogallo-Polonia 0-0

7 ottobre

Inghilterra-Italia 1-1

Portogallo-Norvegia 1-2

Romania-Repubblica Ceca 2-1

Polonia-Germania 0-0

Classifica: Romania 6 pt, Germania 5, Inghilterra, Italia 4, Norvegia 3, Portogallo, Polonia 1, Repubblica Ceca 0.