26

La Nazionale di Cesare Prandelli sempre più vicina alla qualificazione per il mondiale di Brasile 2014. Con la vittoria sulla Bulgaria di venerdì scorso gli Azzurri staccano di 7 punti proprio i bulgari e rimangono saldi in testa al girone di qualificazione. Dopo il disastro sudafricano il lavoro che ha svolto Cesare Prandelli per ricostruire un'Italia degna del suo nome, non solo dentro il campo ma anche fuori, è da elogiare. I risultati parlano da soli.