Commenta per primo

Da attaccante ad attore di film thriller. John Carew, attaccante norvegese che in serie A ha giocato con la maglia giallorossa della Roma, ha deciso di cambiare vita e provare a fare quanto è riuscito ad Eric Cantona, che si è catapultato dal campo di gioco al campo davanti ad una telecamera. 

Carew, 33 anni, attualmente è svincolato. E dunque, privo da legami contrattuali, ha deciso di cimentarsi nel ruolo di attore. Il suo primo film sarà un "thriller, pieno di azione". Lo ha detto lo stesso Carew, che su Instagram ha pubblicato una foto, abbastanza inquietante, dove tiene in mano una testa decapitata durante le riprese in Canada: "Non posso dire molto sulla trama - ha spiegato - perché il progetto è ancora lungo. Ad ogni modo le cose, a quanto pare, stanno andando bene, e mi dicono che ho la stoffa da attore". 

Però non ha ancora abbandonato la carriera da calciatore: "Mi piacerebbe molto tornare all'Aston Villa - ha concluso - ci giocherei anche gratis. Ho provato a mettermi in contatto con il club, anche se credo che possano esserci degli ostacoli burocratici".