23

L'Hellas Verona è la vera sorpresa del campionato. Grazie alla vittoria in rimonta sul Parma, gli scaligeri neo-promossi in Serie A sono saliti al quarto posto in classifica sorpassando l'Inter, che sfideranno sabato sera a San Siro, dove da giocatore mister Mandorlini vinse lo scudetto dei record con Trapattoni in panchina nel 1989. 

Sempre a Milano, ma sullo sponda rossonera del Naviglio, sarebbe potuto andare Jorginho, protagonista di un grande avvio di stagione insieme a Toni e Iturbe. Infatti il centrocampista italo-brasiliano classe 1991, salito a quota 5 gol in campionato con la doppietta di ieri su rigore, era stato bloccato dal Milan, che poi ha preferito puntare su Poli

Un futuro in rossonero non va comunque escluso, anche se nel frattempo è aumentata la concorrenza. In tribuna allo stadio Bentegodi c'erano degli osservatori inglesi, che lo hanno seguito con molta attenzione. Jorginho piace in Premier League, mentre in Italia interessa anche a Juventus e soprattutto Fiorentina.