3
Il 17 maggio del 1987 la Juventus scende in campo allo stadio Comunale contro il Brescia. Lo scudetto è già cucito sul petto del Napoli e i bianconeri, che chiudono la stagione al secondo posto, hanno poco da chiedere alla sfida in questione. Non fosse che, il bel 3-2 finale contro le Rondinelle, corrisponde all'ultima partita in carriera con la maglia bianconera di Michel Platini. Non c'è il suo zampino nel tris della Juventus, a segno con Serena, Brio e Bonetti. Le Roi, dunque, chiude con 104 gol segnati in 224 presenze tra tutte le competizioni. Cinque stagioni meravigliose per Platini a Torino, chiusesi 32 anni fa.