Secondo Rai Sport, l'avventura di Paulo Dybala alla Juventus è "ai titoli di coda. Ormai un addio scritto. C'è il Bayern Monaco: Rummenigge e Agnelli si frequentano spesso anche per motivi istituzionali, sono ai vertici dell'Eca, la Confindustria continentale del pallone. Oggi la poltrona più importante è occupata proprio dal rampollo di casa Agnelli, successore del dirigente tedesco. La Juve è a conoscenza dell'interesse per Dybala, anche se ufficialmente il Bayern non si è ancora fatto avanti. Attende gli eventi. Nei prossimi mesi potrebbe cambiare allenatore e dismettere diversi tesserati oramai non più giovanissimi: Muller, Robben e Ribery pagano dazio al tempo e un rinnovamento sembra inevitabile in quasi tutti i settori della rosa. Contatti con l'entourage del giocatore ci sono stati e ci saranno, diretti e soprattutto indiretti, grazie alla collaborazione di un nutrito stuolo di intermediari".