Commenta per primo

AAA cercasi esterno sinistro di qualità per la Juventus. Antonio Conte ha deciso di continuare con il suo 4-4-2 ulta offensivo per questo motivo Marotta, dopo aver perfezionato la cessione di Sissoko al Paris Saint-Germain e quella probabile di Amauri al Parma lavorerà per accontentarlo. Bastos, Vargas, Perotti, Vucinic, Nani, Elia, Estigarribia, sono tutti giocatori che la Juventus segue o ha seguito negli ultimi mesi, ma per diversi motivi (soprattutto economici), non è mai partito l'assalto decisivo.

In Europa c'è però un altro giocatore che risponde ai requisiti di Conte, accessibile, a buon prezzo, comunitario e in grado di fare la differenza. Si tratta di Ibrahim Afellay, centrocampista offensivo classe 1986, in forza al Barcellona. Il nazionale olandese ha passato gli ultimi sei mesi in panchina, chiuso da Pedro, Messi e Villa e con l'arrivo di Sanchez rischia di vedere ancora di meno il campo. Nell'anno dell'Europeo ha bisogno di giocare con continuità per guadagnarsi un posto nei 23 dell'Olanda, per questo motivo nei prossimi giorni potrebbe chiedere di essere ceduto. Il Barcellona l'ha prelevato lo scorso gennaio dal Psv Eindhoven per poco più di tre milioni di euro (era in scadenza nel giugno 2011), per una cifra intorno ai nove milioni potrebbe decidere di trattare. Sul Afellay si sono mosse Lazio e Tottenham, ma non è da escludere che anche la Juve possa entrare in corsa.