203
La scorsa settimana è ripartita la macchina, per capire se fosse troppo tardi. Non lo era. Ma per Filip Kostic è necessario accelerare. Perché il West Ham aveva ormai fatto tutto: accordo con il giocatore, accordo con l'Eintracht Francoforte. Poi però la Juve è tornata alla carica. La tournée negli Stati Uniti ha visto Max Allegri evidenziare con le sue scelte di formazione un buco grande così sull'out di sinistra per quel che riguarda il tridente d'attacco: lì si sono alternati Moise Kean (meglio, molto meglio da numero 9 quest'estate) e Juan Cuadrado (che sa far tante cose ma era fuori posizione). E aspettando Federico Chiesa, aspettando l'attaccante puro dal mercato, uno come Kostic è sembrato davvero un profilo necessario come magari non si pensava potesse essere. Così, a metà strada tra la caccia alla punta e quella al centrocampista, i contatti per Kostic sono ripartiti.
CORSA CONTRO IL TEMPO – Il West Ham, però, ha posto qualcosa di molto simile a un ultimatum. La Juve allora sa di dover accelerare, di dover prendere una decisione definitiva: affondare il colpo o lasciarlo andare. Con Alessandro Lucci i contatti non si sono mai interrotti, che la Juve sia la prima scelta di Kostic non è un mistero ormai da tempo. L'Eintracht Francoforte è a sua volta un club amico della Juve. Ma il serbo va comunque acquistato, il suo contratto è in scadenza, per accontentare anche il club tedesco servirà un'offerta simile a quella presentata dal West Ham, 15 milioni bonus inclusi. Parti al lavoro dunque, al vertice di mercato in programma mercoledì la dirigenza bianconera potrebbe arrivare con una situazione del tutto delineata in attesa di una risposta definitiva: o si prende o si lascia, intanto l'offerta per un nuovo blitz è in via di preparazione. Poi il centrocampista, poi l'attaccante, poi magari il difensore: tutto collegato alle cessioni. Il capitolo Kostic invece sta procedendo parallelamente.



Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.