101
Dopo il pareggio contro il Gladbach, ha parlato Massimiliano Allegri: 'Abbiamo creato tanto, ma poche occasioni pulite. Siamo stati anche un po' troppo egoisti. L'episodio del rosso mancato poteva cambiare la partita, ma la partita dovevamo cambiarla noi. Le stesse occasioni ci sono capitate a San Siro e anche lì non le abbiamo sfruttate. Cuadrado ha giocato molte partite, oggi non era brillante come sempre. Ho preferito mettere Pereyra tra le linee. Abbiamo sbagliato diversi ultimi passaggi e due volte siamo stati egoisti. Sono arrabbiato perché bisogna far meglio negli ultimi 30 metri, bisogna essere più lucidi. È capitato oggi e a San Siro. Bisogna migliorare in fretta. Quando ci sono compagni messi meglio bisogna passarla".

DYBALA - Allegri ha parlato anche del talento argentino: "Dybala è entrato bene e ha fatto buone cose. È giovane e ha grandissima qualità, però deve crescere. Alla fine diventerà un giocatore da grande squadra in un ruolo nuovo rispetto alla prima punta, posizione a cui era abituato".