217
Gli emiri sono mostruosamente ricchi, ma non sprovveduti. Sanno fare di conto molto bene. Sicché, è pressoché certo che i padroni del PSG abbiano definitivamente abbandonato l’idea di ingaggiare Cristiano Ronaldo, campione accertato ma ormai all’ultimo giro di giostra professionale, il cui onere da sopportare sarebbe decisamente sproporzionato rispetto al reale valore di un simile investimento.

Del resto Ronaldo può contare su di un ombrello economico molto ampio e solido rappresentato dal contratto che lo lega alla Juventus anche per la prossima stagione. Con il suo Portogallo, dovrebbe partecipare ai Mondiali in Qatar chiudendo così alla grande la sua memorabile carriera. Il fuoriclasse lusitano è perfettamente consapevole di tutto ciò, ragion per cui non vorrà lanciarsi in spericolati salti nel buio.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM