261
La Juve ha trasmesso una sensazione pessima durante il mercato che si è chiuso ieri, e non perché ha dovuto fronteggiare una situazione economica non florida. Questo è un problema che hanno quasi tutti. Il fatto è che il club bianconero è sembrato completamente impreparato a fronteggiare gli eventi che via via gli si stavano verificando attorno. Inclusa la partenza di Ronaldo, che pure era nell’aria da mesi. Così il gruppo consegnato da Agnelli al suo amico Allegri è pieno di contraddizioni e di lacune, in particolare mancano un centrocampista e un centravanti. E ora, per costruire una Juve da scudetto, all’allenatore serve un’impresa.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM