17
La Juventus è da tempo sulle tracce di due giocatori dell'Atalanta: si tratta di Daniele Baselli e Giacomo Bonaventura. Un centrocampista e una seconda punta che la dirigenza bianconera vorrebbe portare fortemente a Torino.

DUE RITORNI - Stando a quanto raccolto in esclusiva da Calciomercato.com la Juventus molto presto inzierà a lavorare con la dirigenza dell'Atalanta per cercare di acquisire i cartellini (probabilmente in comproprietà) di Baselli e Bonaventura: in cambio il dg bianconero Marotta avrebbe pensato di offrire i cartellini di Simone Padoin e Federico Peluso, oltre a un cospiscuo conguaglio economico. Per entrambi si tratterebbe di due ritorni a Bergamo: il primo arrivò alla Juventus nel gennaio del 2012 per 5 milioni di euro; il secondo, preso a gennaio dello scorso anno in prestito, è stato poi riscattato la scorsa estate per 4,8 milioni di euro.

IL TEMPO STRINGE - La Juventus vuole giocare d'anticipo su Fiorentina e Lazio che seguono da tempo Bonaventura (classe '89) e nel caso dei viola anche il giovane Baselli (classe '92): la dirigenza bianconera però ha una carta in più da potersi giocare, costituita proprio dalla possibilità di inserire nell'affare i cartellini di Padoin e Peluso, facendo leva sugli ottimi rapporti che ci sono con la dirigenza bergamasca.
OPERAZIONE COMPLESSA - E' chiaro che si tratta di un affare complicato perchè ci sarebbero quattro contratti in ballo e convincere tutti non sarà per nulla semplice: Bonaventura e Baselli non avrebbero alcun dubbio nell'accettare la Juventus ma non può dirsi lo stesso di Padoin (classe '84, scadenza contratto 2016) e Peluso (classe '84, scadenza contratto 2017) che potrebbero considerare il ritorno a Beramo come un passo indietro nella propria carriera.
La Juve però vuole beffare la Fiorentina in risposta all'affare Cuadrado che vede la dirigenza viola determinatissima a riscattarlo dall'Udinese per evitare che il colombiano possa giocare con l'odiata Juventus nella prossima stagione.

PROPOSTA INDECENTE - Sempre secondo quanto raccolto in esclusiva in Calciomercato.com l'Atalanta non avrebbe dubbi a lasciar partire i suoi due gioielli nel caso in cui arrivasse una proposta indecente: c'è però la volontà di trattenere almeno Baselli per un'altra stagione. La Juventus ci pensa ma deve fare in fretta, soprattutto per Bonaventura: la Fiorentina è sul giocatore e non vuole mollare la presa.