233
Come riferisce un'agenzia Reuters, il consiglio di amministrazione di Juventus Football Club, società quotata su Euronext Milan, ha approvato le condizioni definitive dell'aumento di capitale in opzione deliberato dall'assemblea degli azionisti in data 29 ottobre 2021 e il calendario dell'offerta in opzione delle nuove azioni. In particolare, saranno emesse massime 1.197.226.782 azioni ordinarie di nuova emissione, prive di valore nominale espresso, aventi le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie Juventus già in circolazione e godimento regolare, da offrire in opzione agli azionisti della società aventi diritto nel rapporto di 9 nuove azioni ogni 10 azioni Juventus possedute, al prezzo di sottoscrizione di 0,334 euro per ciascuna nuova azione. Il controvalore dell'offerta sarà pari a massimi 399.873.745,19 euro.

Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni oggetto dell'offerta in opzione incorpora uno sconto del 35,32% circa rispetto al prezzo teorico ex diritto delle azioni ordinarie Juventus, calcolato sulla base del prezzo di chiusura del 22 novembre 2021. I diritti di opzione per la sottoscrizione delle nuove azioni saranno esercitabili dal 29 novembre 2021 al 16 dicembre 2021 (estremi inclusi) e i diritti di opzione siano negoziabili sul mercato Euronext Milan dal 29 novembre 2021 al 10 dicembre 2021 (estremi inclusi).

In virtù di questa valutazione estremamente al ribasso, il titolo della Juventus a Piazza Affari ha registrato uno storico -10%, un rendimento mai così negativo da 3 anni e mezzo a questa parte.