Commenta per primo
Lucas Barrios, ex attaccante del Borussia Dortmund, conosce bene Arthur Melo perché con lui ha condiviso lo spogliatoio del Gremio. A Gianlucadimarzio.com ha raccontato: “Sono felice per la carriera che sta facendo. Ha già vinto la Copa América con il Brasile e nel 2017 ho avuto la possibilità di giocare con lui e vincere la Copa Libertadores. Mi è sempre sembrato un giocatore speciale”.

JUVE E BARCA - "Adesso arriva in un club che lotta sempre per vincere la Champions, così come il Barça. Credo che i bianconeri si ritroveranno in rosa un giocatore diverso, perché in pochi al mondo hanno le sue caratteristiche in quella posizione. È dinamico, la sua qualità principale è fare assist agli attaccanti o ai centrocampisti offensivi. Per questo Messi ha detto che sarebbe diventato il nuovo Xavi per il Barcellona. E se lo dice lui, credo che qualunque cosa dica un altro non abbia importanza”.

MENTALITA' - “Il primo ricordo che ho di lui è vederlo seduto accanto a me in panchina, ma alla fine entrambi siamo diventati titolari e campioni. Non si abbatte mai nei momenti difficili. Tutto quello che ha ottenuto è grazie alla sua mentalità vincente. Lotta sempre per ciò che vuole. Si è conquistato il posto nel Gremio e ha giocato spesso anche nel Barcellona, dove c’è molta più concorrenza”.