Commenta per primo


Occhi puntati sul Brescia, ma senza tralasciare le strategie estive. Al primo posto c’è sempre il capitolo allenatore. I contatti, su più frequenze, sono già avviati. Questa però potrebbe essere una settimana ancora più interessante. I campionati si fermano per le nazionali e si può tirare un po' il fiato. Per qualche allenatore impegnato all’estero sarà l’occasione per un blitz in patria. È il caso di Luciano Spalletti, principale candidato per la panchina juventina del futuro. I primi discorsi risalgono ad alcune settimane fa. E’ blindato dallo Zenit, ma l’uscita precoce dall’Europa League e qualche dissapore interno potrebbero scardinare la serratura del club russo.