122
Juventus-Bologna 3-0

Juventus 

Szczesny 6
: torna titolare nella sera in cui Perin viene premiato come Mvp del mese di settembre dai tifosi della Juve. Il polacco fa buona guardia.
Danilo 6: terzino puro, dà sempre manforte alla manovra pur sbagliando qualche palla tutt'altro che ingestibile.
Bremer 6,5: roccioso, fa passare una brutta serata ad Arnautovic.
Bonucci 6,5: pressa anche alto ed esce palla al piede appena può.
Alex Sandro 6,5: si rivede nella formazione titolare, disinnesca Orsolini e sostiene Kostic.
McKennie 6: tanta corsa, un po' esterno e un po' no, pasticcia tanto ma non molla mai e chiude con l'assist per Vlahovic.
Locatelli 6,5: riporta solidità alla mediana, la sua assenza si è sentita (32' st Miretti sv).
Rabiot 6,5: come Locatelli ma con licenza di farsi notare di più là davanti, non è impeccabile ma è fondamentale (32' st De Sciglio sv).
Kostic 7: primo gol in bianconero su assist di Vlahovic con la collaborazione di De Silvestri, gioca bene e sbaglia poco.
Milik 7,5: un super gol, ma è fondamentale sempre nel dare qualità in attacco, le sue sponde sono molto più pulite di quelle di Vlahovic (36' st Kean sv).
Vlahovic 7,5: assist per Kostic e tanto lavoro sporco, poi il gol su azione che mancava da Ferragosto. Serata positiva sotto ogni punto di vista.

All. Allegri 7: stavolta non sbaglia nulla, bada al sodo mettendo ognuno al suo posto e la Juve divora il Bologna. Da qui si riparte.

Bologna

Skorupski 6,5
: salva tutto su Milik, ci mette una pezza ogni volta che può, ma la Juve dilaga.
De Silvestri 5: perde il duello con Kostic, spreca la prima e unica palla gol del primo tempo (16' st Cambiaso 6: sperava in un test migliore contro la sua Juve).
Bonifazi 5: la rete di Kostic arriva dalla sua parte.
Sosa 5: gettato nella mischia a sorpresa, patisce la fisicità delle due punte bianconere
Lykogiannis 5: tra McKennie e Danilo va in difficoltà.
Schouten 6: prova a tenere a galla la mediana felsinea con un'intelligenza tattica superiore alla media (32' st Schouten sv).
Dominguez 6: prova a tenere botta, ma si trova spesso solo (16' st Medel 5,5: non porta né calma né personalità).
Orsolini 5: non si rende mai pericoloso.
Soriano 5,5 un po' trequartista e un po' mezzala, la generosità non basta (32' st Ferguson sv).
Sansone 5: non pervenuto (16' st Vignato 6: entra che non c'è partita).
Arnautovic 5: lo voleva la Juve, in questo avvio di stagione tutto il Bologna è finito sulle sue spalle, ma questa volta stecca.

All. Thiago Motta 4,5: pessima partenza per la sua gestione, si inventa una difesa mai vista nella serata sbagliata.