7
Dopo il pareggio con il Barcellona, il difensore della Juventus Leonardo Bonucci è intervenuto a Sky Sport: ​"E' il momento di stringere i denti, unirci, fare gruppo, tirare fuori il meglio da noi stessi. Arriviamo da risultati non alla nostra altezza. Stasera sapevamo che era una partita difficile pur contro un Barcellona con tante assenze, noi uguale. Abbiamo sbagliato tanto a livello tecnico e il Barcellona non perdona. Dobbiamo migliorare tutti, essere compatti, la strada è lunga. Qualcosa in più potevamo farlo, a partire dal sottoscritto, anche se in fatica bisogna tirare fuori qualcosa in più. La cosa che mi fa ben sperare è la voglia di fare qualcosa in più con la palla tra i piedi, poi può capitare l'errore, ma se continuiamo su questa strada e miglioriamo dal punto di vista tecnico possiamo toglierci soddisfazioni. Pagato lo scotto dei giovani non abituati a questi livelli? E' ovvio manca esperienza a livello europeo. La voglia di crescere sta lì partita dopo partita. Ci mancano giocatori importantissimi per il nostro gruppo, ma giocando ogni tre giorni la fatica inizia a sentirsi. I giovani stanno crescendo, facciamo gruppo tutti uniti e guardiamo avanti. C'è da pensare di tornare alla vittoria in campionato".