13

Doveva essere una trattativa lampo. Invece quella che sta vedendo coinvolte Juventus e Cagliari per il passaggio in bianconero di Godfred Donsah sta diventando quasi una telenovela. Situazione, questa, che secondo quanto raccolto da calciomercato.com inizia a infastidire la dirigenza juventina che, se non dovesse riuscire a portare a termine questa trattativa sempre più complessa in tempi brevi, potrebbe anche decidere di lasciar perdere il centrocampista ghanese. Andando con ordine: un'intesa di massima tra Juve e Cagliari era già stata trovata a fine maggio per una cifra che potesse aggirarsi tra i 6 e i 7 milioni di euro, con Donsah che sarebbe rimasto in prestito per un'altra stagione in Sardegna anche in Serie B. Un affare insomma solo da formalizzare, con il passaggio di Storari al Cagliari che ha in seguito rinsaldato ulteriormente l'asse.

AFFARE COMPLESSO - Poi però qualcosa è cambiato: la trattativa ha visto il coinvolgemento di un nuovo canale parallelo, legato al passaggio al Cagliari di altri giocatori. Cercando di unire interessi comuni, l'iniziativa di Marotta e Paratici è stata quella di abbattere il più possibile la spesa attraverso delle contropartite: in un primo momento si è parlato del solo prestito con diritto di riscatto del colombiano Tello a 3,5 milioni e controriscatto in favore della Juve a 5 da esercitare entro il 2017, poi sotto richiesta del ds rossoblù Capozucca anche altri giocatori sono entrati nella trattativa. La Juve ha accettato di girare in prestito secco anche il centravanti Cerri, nonostante fosse già stato promesso al Carpi.

NODO BUCHEL - Infine negli ultimi giorni è stato richiesto anche il cartellino di Marcel Buchel, centrocampista classe '91, valutato a sua volta 2,5 milioni di euro: ma quando la quadra sembrava essere stata trovata, proprio il ripensamento riguardo Buchel da parte del Cagliari ha di nuovo rallentato il tutto. Ecco spiegato il motivo dei rapporti improvvisamente diventati tesi tra le due società. In queste ore, è in ogni caso previsto un nuovo incontro tra le parti per cercare di concludere una trattativa che sta diventando molto più lunga di quanto ci si aspettava in casa Juve. Il prossimo colpo di scena potrebbe vedere cambiare completamente strategia, con la Juve che, se costretta a rialzare nuovamente la parte cash, a quel punto anticiperebbe l'addio di Donsah al Cagliari per poi rigirarlo in prestito a una società di Serie A. E' il Bologna lo spettatore più interessato a questa situazione, seguito a ruota anche dalla Sampdoria. Nel frattempo sembra saltato anche il passaggio alla Primavera sarda di Arras, attaccante classe '98.


Nicola Balice
@NicolaBalice