123
Nelle grandi manovre juventine per mutare sensibilmente una rosa inadeguata - lo diciamo da tempo - a competere in Europa (da quest’anno, anche in Italia) si parla assai dell’attacco. Strano: è il settore che non ha bisogno di rivoluzioni. Al massimo una punta centrale e nemmeno troppo costosa, il resto c’è già. Non sarebbe nemmeno il caso di cedere alla tentazione parametri zero altisonanti, ma con concrete possibilità di aver imboccato la via del tramonto, soprattutto quando provengono dalla Premier. In quest’ottica, varrebbe la pena di tenersi campioni come Dybala e di rinnovare il prestito a Morata.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM