Il prossimo allenatore della Juventus, chiunque esso sia, avrà un obbligo: dovrà vincere più di Max Allegri e dovrà farlo divertendo i tifosi. Una bella impresa, no? Per quanto riguarda le vittorie, 'mister x' avrà infatti il dovere di continuare a trionfare in Italia (dove Allegri ha vinto cinque scudetti in cinque anni, più quattro Coppe Italia e due Supercoppe) e di riuscire nell'impresa fallita dall'allenatore uscente, ovvero vincere la Champions League. Ma non basta, perché il nuovo tecnico dei bianconeri dovrà vincere tutto giocando un calcio piacevole e arrembante, dovrà dare quella svolta allo stile di gioco della Juve che Allegri non è riuscito a dare. E' questo che chiede la maggior parte dei tifosi dei campioni d'Italia. Ed è questo, soprattutto, quello che chiedono Pavel Nedved e Fabio Paratici, i principali fautori della svolta tecnica in casa Juve. E se il progetto non dovesse andare in porto, a pagarne le conseguenze saranno proprio i due dirigenti. Vediamo perché...

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM