1
Juan Cuadrado, esterno della Juve, ha parlato ai microfoni di ESPN dell'emergenza legata al coronavirus e del suo futuro: "Ho pensato di tornare all'Independiente de Medellin, ma magari succederà più avanti".

SUL CORONAVIRUS - "Siamo tranquilli perché i nostri compagni Rugani e Matuidi stanno molto meglio e stiamo seguendo le indicazioni del Governo. Colombia? Non voglio che le persone prendano alla leggera questa situazione. Qui in Italia è abbastanza difficile. Dobbiamo fare attenzione a quello che dicono le autorità e il nostro presidente. E' qualcosa per il nostro bene, la gente non crede ma i casi sono aumentati con il passare del tempo, dobbiamo prendere le misure necessarie per fare in meno che in Colombia ci siano meno casi di quelli che ci sono qua in Italia".

SU QUEIROZ - "Da quando parlo con lui ho sempre sentito fiducia, mi ha detto dove mi avrebbe utilizzato e cerco di dare sempre il massimo a prescindere dalla mia posizione. Tutti conoscono le mie caratteristiche, anche lui, sono disposto a fare ciò che chiede, farò sempre il meglio per il mio paese".