78
Idee, valutazioni, sondaggi: in casa Juve non è ancora il momento delle scelte definitive, ma l'inizio dell'autunno coincide con il periodo dei radar attorno ai big europei. Paratici sonda le situazioni dei top player europei, pronto poi eventualmente all'assalto decisivo a giugno. Il nome in cima alla lista dei desideri, come riporta Tuttosport, è sempre Paul Pogba. Il ritorno, solo sfiorato nei mesi scorsi, può concretizzarsi in estate, quando scatterà l'ultimo anno di contratto del francese con il Manchester United (che vanta però un'opzione di prolungamento unilaterale). L'ex bianconero vuole lasciare l'Inghilterra, ma ci sarà da battere la concorrenza del Real Madrid.

ATTACCO DA SOGNO - Capitolo attacco: non tramonta il nome di Mauro Icardi. Nel caso in cui il Paris Saint-Germain non lo riscattasse, infatti, Paratici sarebbe pronto ad un affondo. Si seguono, come alternative, Harry Kane e Gabriel Jesus. Quanto ai giovani, piacciono Erling Haaland (Bayer Leverkusen), Dani Olmo (Dinamo Zagabria) e soprattutto Jadon Sancho, stella del Borussia Dortmund. Per un colpo di esperienza, invece, si valuta N'Golo Kanté

ITALJUVE - Da ricostruire, infine, c'è il blocco ItalJuve. Il primo nome è quello di Sandro Tonali, centrocampista classe 2000 del Brescia. Le alte aspettative su di lui si sono trasformate, sin qui, in prestazioni di qualità anche in Serie A: Paratici si è già mosso con Cellino, ma deve considerare la concorrenza di Inter e Napoli. Proprio con i nerazzurri sarà battaglia anche per Federico Chiesa, già vicino ai bianconeri la scorsa estate. Gli ultimi due nomi sono quelli di Lorenzo Pellegrini e Nicolò Zaniolo