203
Capita in questi giorni di sentirsi chiedere: ma davvero la Juve, la società migliore d’Italia e una delle più efficienti del mondo, non ha le idee chiare sull’allenatore da prendere? L'opinione che ci siamo fatti è proprio questa: il club bianconero, fatto fuori Allegri, si sta guardando attorno senza una linea guida, senza certezze, senza un progetto di calcio al quale affidarsi. Un’incertezza reale, della quale però non ci dobbiamo stupire. E’ abbastanza normale che un club, perfino il più organizzato, abbia un momento in cui è spiazzato, anche perché non dipende solo da se stesso ma da situazioni diverse, soprattutto quando si parla di tesserati con altre società.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM