99
De Ligt è arrivato alla Juventus da qualche settimana, ma è già un idolo del popolo bianconero, che non vede l'ora di guardarlo al fianco di Giorgio Chiellini. E l'impatto del mondo bianconero è stato molto positivo anche per il giocatore, che si è raccontato a Tuttosport: ''Con i compagni mi trovo molto bene, sono davvero simpatici, imparo da loro ogni giorno. Ci sono molti giocatori di esperienza quindi sono davvero felice''.

LIVELLO ALTO -
''Sono sorpreso del livello di tutti, sono concentrati e nessuno svetta perché tutti i singoli sono molto forti. Ovviamente sarà difficile essere titolare con giocatori così forti, ma io farò del mio meglio''.

RONALDO - ''Cristiano non è stato il principale fattore perché io scegliessi la Juve: sono molti gli elementi  che mi hanno indotto a decidere di accettare la chiamata bianconera. Poi è chiaro che è bello quando qualcuno così grande come lui dice qualcosa proprio a te, ma davvero: non è stato il fattore chiave''.

CAMPIONI DEL PASSATO - ''Sono appena arrivato alla Juventus, non penso alle leggende del club e ai suoi mostri sacri. Ovviamente so che ci sono grandi aspettative nei miei confronti, ma non ci penso. Cerco di vivere il momento di lavorare per migliorare ogni giorno, poi vedremo cosa succederà''-

DIFESA MIGLIORE AL MONDO - ''Non saprei se siamo i più forti al mondo. Abbiamo buoni giocatori, dobbiamo tutti lottare, poi ne giocano due. Ma non so se sia il miglior gruppo del mondo''.