124
La Juventus è convinta di aver fatto un grandissimo affare. Se lo gode adesso, è nato poco meno di un anno fa: l'operazione Dejan Kulusevski ha soddisfatto tutti, preso con rapidità dall'Atalanta (via Parma) per 45 milioni bonus compresi, una cifra che la Juve reinvestirebbe di corsa per il gioiello svedese. Anche perché la convinzione è di aver fatto un colpo vero, soprattutto che rimandare tutto all'estate sarebbe significato perderlo, viste le attenzioni dalla Premier dove Amad Traoré Diallo è costato 40 milioni (bonus inclusi) con soli 25 minuti di Serie A alle spalle.

Ascolta "Juve, dirigenza convinta di un acquisto che varrà il doppio: nel piano futuro altri colpi alla Kulusevski" su Spreaker.

ALTRI DEJAN - Così la Juve ha anticipato l'Inter e oggi rimane a bocca aperta dopo ogni allenamento di Kulusevski, anche le prestazioni in gare ufficiali sono già state soddisfacenti, debutto con la Samp in particolare. Non solo: l'atteggiamento, la mentalità del ragazzo hanno già stregato Pirlo, Cristiano Ronaldo, pure i dirigenti stessi. Per questo la Juve vede nel futuro prossimo altre operazioni alla Kulusevski, giovani da bloccare in largo anticipo utilizzando tanti bonus e affari di prospettiva. C'è da aspettarsene altri. Questo è il piano della Juve, dove Dejan è stato una linea guida per presente e futuro.