39
Dybala-Ronaldo-Higuain. Sarri si gode le bocche di fuoco della Juventus, soprattutto il tandem argentino che ha steso l'Inter a San Siro, ma si prepara già alle prossime mosse per campionato e Champions: la sosta per provare qualche variante (pur in assenza dei nazionali), ma soprattutto per recuperare qualche infortunato. Sulla via del ritorno Danilo e Mattia De Sciglio per tamponare l'emergenza terzini, ma soprattutto si avvicina il rientro in gruppo di Douglas Costa.

PRUDENZA - Il brasiliano ha smaltito la lesione alla coscia destra e vede più vicino il ritorno al lavoro con il resto dei compagni: difficile subito giovedì per preparare la sfida con il Bologna, riferisce Tuttosport, più semplice e prudente che Sarri reintegri l'ex Bayern Monaco nelle giornate immediatamente successive. E il rientro di Douglas Costa porterà con sè le varianti desiderate dal punto di vista tattico, con la possibilità di tornare a lavorare su moduli che prevedano esterni, e anche un dubbio: nelle prime giornate esplosive del brasiliano Dybala era rimasto quasi solo a guardare (14 minuti i due insieme), le prove d'intesa tra la Joya e Flash saranno tra le priorità di Sarri.