Commenta per primo
Uno dei segreti di Luigi Del Neri? I pochissimi infortuni in seno alla Sampdoria. Il merito? Del preparatore atletico Roberto De Bellis, lo stesso di Fioravanti e Rosolino che grazie a lui hanno conquistato la medaglia d'oro a Sidney. Il neo-tecnico juventino, che verrà presentato nella giornata di domani, dopo il cda straordinario di oggi pomeriggio, si porterà dietro anche lui, il mago della preparazione. Un suo piccolo record a Genova? Un solo infortunio muscolare in tutta la stagione occorso ad Accardi. Il segreto? Un'oculata preparazione estiva e una particolare attenzione alla muscolatura di ogni singolo giocatore, con tabelle personalizzate. Un'ottima notizia per una squadra, quella bianconera, che in due anni ha sfondato quota 150 infortuni, il 50% dei quali muscolari. Un miracolo, paragonato all'ecatombe juventina.