16
Se il Mondiale inciderà su tutte le grandi squadre di Serie A, la Juventus è senza dubbio quella che potrebbe essere maggiormente condizionata. Nessun'altra squadra infatti aveva tanti giocatori impegnati in Qatar (11 in totale) come la Juve. Così come il minutaggio dei giocatori bianconeri risulta essere quello più elevato. Un Mondiale che però non influirà solo sul campo ma anche sul mercato. La più importante competizione per nazionali al Mondo è infatti da sempre una vetrina per tutti i giocatori, soprattutto per quelli il cui futuro è in bilico e a Torino ce ne sono molti che vivono questa situazione. Uno su tutti Adrien Rabiot, che con la Francia ha appena conquistato i quarti di finale ed è ormai a tutti gli effetti un imprescindibile per Deschamps. Con il contratto in scadenza nel 2023, oltre a un posto nella storia della sua nazionale, l'ex Psg si gioca anche il futuro e un Mondiale così aumenta le chance di vederlo lontano da Torino, con qualche big europea che potrebbe presentare offerte molto vantaggiose. Come lui, tanti altri giocatori della Juve protagonisti in Qatar, alcuni dei quali già usciti mentre altri ancora dentro la competizione.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM